Regione Emilia-Romagna

DIFFERIMENTO SCADENZE COSAP DEL 30/04/2020 E 30/06/2020 AL 30/10/2020

Pubblicata il 10/04/2020

Considerta l'emergenza epidemiologica da nuovo coronavirus (COVID-19) in atto in Italia e le misure precauzionali che la stessa ha imposto, tra le quali  la limitazione e/o sospensione di alcune attività economiche insistenti sul territorio, con determinazione n. 171 del 25/03/2020, il Responsabile del Settore Economico-Finanziario, su indicazione dell'Amministrazione, tenute presenti le ricadute economiche sia sulle famiglie che sulle attività del settore economico produttivo, ha così differito i termini di alcune scadenze relative al canone di occupazione degli spazi pubblici (COSAP) anno 2020:

- concessioni per occupazione del suolo pubblico permanenti con sadenza prevista al 30/04/2020: scadenza posticipata al 30/10/2020;

- concessioni per occupazioni realizzate da operatori commerciali nelle aree destiante ai mercati settimanali (ambulanti a posto fisso) con scadenza prima rata al 30/06/2020: scadenza posticipata al 30/10/2020.

Si coglie l'occasione per ricordare che il canone realtivo ai passi carrai era già stato esentato, con Delibera n. 45 del 30/12/2019 del Consiglio Comunale, a partire dal 1 gennaio 2020.

Ci si riserva di comunicare ulteriori provvedimenti più favorevoli adottati dalla Giunta e dal Consiglio.


torna all'inizio del contenuto