Regione Emilia-Romagna

Servizio di refezione scolastica

MODALITA’ DI UTILIZZO
 
Scuola dell’Infanzia Statale di Tresigallo - Scuole Primarie di Formignana e Tresigallo
I.C. “DON CHENDI” di TRESIGNANA
 
Per consentire la programmazione del servizio di refezione, ogni anno scolastico i genitori interessati ad usufruire del servizio devono:
CONFERMARE per gli alunni iscritti alla Scuola dell’Infanzia Statale e Scuola Primaria tempo pieno l’iscrizione al servizio di refezione scolastica.
(L’eventuale rinuncia deve essere presentata direttamente alla Scuola che la comunicherà tempestivamente all’Ufficio Scuola del Comune);
PRESENTARE per gli alunni iscritti alle Scuole Primarie tempo modulare, la domanda di iscrizione al servizio di refezione scolastica.
 
Costo del pasto:
- Scuola dell’Infanzia Statale: €. 5,00
- Scuole Primarie: €. 4,50
 
Per le famiglie residenti nel Comune di Tresignana sono previste delle agevolazioni in base all’ISEE.
Per i nuclei familiari che hanno due o più figli che fruiscono del medesimo servizio e nello stesso anno scolastico, verrà applicato ad ogni iscritto uno sconto del 10%.
 
I regolamenti comunali del servizio di refezione scolastica e per l’applicazione dell’ISEE sono pubblicati sul sito del Comune di Tresignana alla sezione Regolamenti.
 
Il periodo di raccolta delle domande di iscrizione al servizio di refezione e delle richieste di agevolazione delle rette in base all’ISEE, verrà comunicato tramite Avviso pubblicato sul sito del Comune dove sarà possibile scaricare la relativa modulistica per i “Servizi scolastici” e per le “Agevolazioni ISEE”.
 
Il Comune di Tresignana, come previsto dalla normativa vigente, ha adeguato il proprio sistema di pagamenti aderendo al nodo nazionale pagoPA.
 
PagoPA è un sistema di pagamenti elettronici realizzato dall’Agenzia Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri (AGID) per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.
 
L’avviso di pagamento pagoPA delle rette ed eventuali attestazioni saranno emessi a nome del genitore o tutore/affidatario che risiede con il minore e che deve essere indicato nella domanda di iscrizione al servizio.
 
Per informazioni è possibile contattare l’ufficio scuola con le seguenti modalità:
- telefonando allo 0533/59012 digitando l’interno 302 oppure 304
- inviando una richiesta tramite e-mail a servizipersona@comune.tresignana.fe.it

Procedura per la disdetta del pasto

In caso di assenza da scuola, per malattia o altri motivi, le famiglie dovranno comunicare, entro le ore 8,15 del primo giorno di assenza esclusivamente attraverso sms e/o whatsapp al numero di cellulare 3401020319, l’assenza dei loro figli dal pasto giornaliero indicando:
  1. Cognome e nome del/i figlio/i
  2. Classe/i frequentata/e
  3. Giorno/giorni di assenza.
Se la segnalazione arriva dopo le ore 8,15 il pasto non potrà più essere disdetto e verrà quindi posto a carico dell’utente, in quanto l’ufficio scuola avrà già comunicato alla ditta incaricata alla preparazione dei pasti il conteggio totale dei presenti.
 
Si precisa che il numero di cellulare predetto è da utilizzarsi esclusivamente per il servizio indicato.
 
COMMISSIONE MENSA
 
L’art. 12 del Regolamento comunale per il servizio mensa scolastica, approvato con deliberazione di C.C. n. 13 del 25/07/2019, ha istituito la commissione mensa presso le scuole che usufruiscono del servizio.
 
La commissione mensa, i cui compiti sono indicati nel disciplinare approvato con determinazione del Responsabile del Settore Servizi alla Persona n. 492/2019, è composta dai genitori e dagli insegnanti degli alunni che, all’inizio di ogni anno scolastico, daranno la loro disponibilità a svolgere la funzione di componenti la commissione e dal Responsabile del servizio o un suo delegato.
 
Per l’anno scolastico 2020/2021, a causa delle nuove disposizioni attuate dall’Istituto Comprensivo per adeguarsi alle misure di sicurezza e contenimento del contagio da Covid-19, non è stata attivata la procedura per la nomina dei rappresentanti dei genitori componenti la commissione mensa, in quanto non è possibile accedere ai refettori per i controlli sui pasti somministrati agli alunni.
 
torna all'inizio del contenuto