Regione Emilia-Romagna

PROGETTO REGIONALE "CONCILIAZIONE VITA-LAVORO" - CONTRIBUTI PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI – ANNO 2021

Pubblicata il 20/05/2021

Il Comune di Ferrara anche per il 2021 ha aderito al “Progetto per la conciliazione vita-lavoro”, in qualità di capo fila del Distretto Centro Nord, promosso dalla Regione Emilia – Romagna e finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo.
Il progetto ha la finalità di offrire un sostegno economico alle famiglie che avranno la necessità di utilizzare i servizi estivi per bambini e ragazzi da 3 a 13 anni (nati dal 2008 al 2018) anni nel periodo di sospensione estiva delle attività scolastiche/educative.
 
Requisiti per beneficiare del contributo
 
- Residenza nei Comuni del Distretto Centro Nord (Ferrara, Copparo, Jolanda di Savoia, Masi Torello, Riva del Po, Tresignana e Voghiera);
 
- Età del/dei minore/minori compresa tra i 3 anni e i 13 anni (nati dal 01/01/2008 al 31/12/2018);
 
- Famiglie (anche affidatarie) in cui entrambi i genitori siano occupati (o uno solo, in caso di famiglie mono genitoriali), che siano lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati,
 
- Famiglie nelle quali anche un solo genitore sia in cassa integrazione, mobilità oppure disoccupato che partecipi alle misure di politica attiva del lavoro definite dal Patto di servizio;
 
- Famiglie in cui uno dei due genitori non è occupato in quanto impegnato in modo continuativo in compiti di cura, valutati con riferimento alla presenza nel nucleo familiare di componenti con disabilità grave o non autosufficienza, come definiti ai fini ISEE;
 
- Famiglie con ISEE non superiore a € 35.000,00;
 
- Iscrizione ad un Centro Estivo fra quelli contenuti nell’elenco, pubblicato sul sito www.edufe.it, dei soggetti gestori individuati dai Comuni con specifico Avviso pubblico, oppure iscrizione ad un Centro Estivo di un altro Comune/Distretto della Regione Emilia-Romagna che ha aderito al sopra citato “Progetto per la conciliazione vita-lavoro” (da individuarsi negli elenchi pubblicati dai comuni ove hanno sede i servizi/centri estivi richiesti).
 
L’attestazione ISEE per accedere al contributo è quella presentata nel 2021, fatta salva la possibilità per le famiglie, che non ne siano in possesso, di presentare l’attestazione ISEE 2020 fino a 35.000,00 euro, come indicato dalla DGR. n. 528/2021.
 
Valore del contributo e Periodo di riferimento
 
Il contributo concesso potrà avere un valore fino ad un massimo di €. 112,00 a settimana per ogni figlio (tetto non superabile per ogni settimana), per un contributo totale non superiore a €. 336,00 (tetto non superabile complessivamente nel corso dell’estate 2021 per ciascun figlio).
 
Il contributo concesso a settimana sarà effettivamente erogato in base all’effettiva frequenza.
 
Termini e modalità di presentazione delle domande
 
Le famiglie interessate possono presentare domanda utilizzando il modulo online, disponibile sul portale web sosi@home, entro le ore 24 del 11/06/2021 (sul portale verranno inoltre pubblicate le istruzioni e le note per procedere all’iscrizione).

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Avviso famiglie CRE 2021_Comune.pdf 337.07 KB
torna all'inizio del contenuto